it

Calvizie Capelli

arbgcacsdadeelenesetfafifrhihuiditiwjakoltlvmsnlnoplptroruskslsvthtrukvizh

Calvizie Capelli : I capelli sono un elemento fondamentale del proprio schema corporeo, ossia di quella raffigurazione mentale che ogni persona ha del proprio corpo. Essi costituiscono una componente essenziale dell’immagine di se stessi, cioè dell\'idea sul proprio aspetto che ciascuno ha, e che ritiene abbiano gli altri. Per molte persone l\'Alopecia androgenetica e la caduta dei capelli , inducono a percepirsi invecchiati anzitempo, poco attraenti esteticamente, non desiderabili sia nelle relazioni sociali sia in quelle professionali. Quando la persona colpita è giovane è ancora più marcata la perdita di sicurezza globale e il senso di inadeguatezza. Per gli over 40 la calvizie rappresenta l’inizio della vecchiaia, la perdita della giovinezza e della bellezza, se socialmente e professionalmente in vista maggiori sono le probabilità che questa problematica provochi stati emotivi negativi. In qualunque età la perdita dei capelli non è quasi mai accettata. L’autotrapianto di capelli è un ottima soluzione estetica ma da adottare al momento corretto e su una situazione stabile e sana. Il meccanismo che porta alla caduta dei capelli (Alopecia) è piuttosto articolato: in individui predisposti, nel follicolo pilifero si attiva un enzima (5-alfa-reduttasi) che provoca un\'alterazione ormonale, trasformando il testosterone in Diidro-Testosterone (DHT). Il DHT miniaturizza il capello, rendendolo sempre più sottile e debole e riducendone il ciclo di vita, che normalmente è di 4-6 anni, dato che un capello può cadere e rinascere nel medesimo follicolo per 25 volte, ad un lasso di tempo estremamente più breve (anche solo pochi mesi). Non solo: la sua azione scatena un\'eccessiva produzione di sebo, che soffoca il bulbo e ne causa nel tempo l\'atrofia, impedendo la produzione di capelli nuovi. Ma il DHT non è l\'unico responsabile di questa situazione. E\' notizia recente la scoperta di una proteina ritenuta dai massimi esperti del settore una delle cause principali della calvizie. Si tratta della Prostaglandina PGD2, che gioca un ruolo importante nel meccanismo dell\'Alopecia, provocando a sua volta un assottigliamento rapido dei follicoli e l\'atrofia del bulbo. Si capisce chiaramente che la calvizie è una patologia complessa: la sola chirurgia, sia pure avvalendosi della tecnica di trapianto più avanzata e del chirurgo più esperto, non potrà certo bloccarne l\'evoluzione, e per questo non può rappresentare una soluzione completa. Tanto meno potranno contrastarla in modo serio e significativo i vari trattamenti cosmetici, dato che non sono in grado di agire sulle cause e concause della perdita di capelli.

Entra in Calvizie Capelli

Encyclopaedic hair website

Calvizie Capelli capelli Calvizie Capelli acconciature Calvizie Capelli estetica Calvizie Capelli moda-capelli Calvizie Capelli salute Calvizie Capelli parrucchieri





Calvizie capelli

La calvizie, conosciuta con il temine tecnico di Alopecia androgenetica è una condizione che colpisce in media il 70% degli uomini e il 40% delle donne giunti ad un certo punto della loro vita.

Questa condizione è una tipologia di perdita di capelli dovuta ad una suscettibilità del follicolo pilifero

La calvizie maschile, inizia sopra le tempie e al vertice dello scalpo. Man mano che avanza, una striscia di capelli ai lati e posteriormente alla testa viene mantenuta.

Questa condizione viene anche chiamata 'corona ippocratica', e raramente progredisce verso una calvizie completa. La scalascala Hamilton-Norwood è stata sviluppata per misurare il grado di alopecia nell'uomo.

La calvizie femminile invece, causa di solito un diradamento diffuso ma senza recessione dell'attaccatura, e come la calvizie maschile raramente porta a una perdita di capelli completa. La scala Ludwig misura il grado di alopecia nella donna.

Prognosi

Il fenomeno a cui si assiste è un diradamento, che può essere più o meno marcato e più o meno veloce.

Nell'uomo è localizzato nella zona fronto temporale e/o alla chierica, mentre nella donna è quasi sempre distribuito su tutta la parte superiore della testa. Spesso si assiste a un parallelo aumento del pelo corporeo nell'uomo.

Generalmente il paziente se ne accorge quando nota un aumento della caduta dei capelli e si manifesta negli uomini molto più che nelle donne (le quali, generalmente, ne soffrono anche in età più avanzata, in quanto in genere la patologia si sviluppa dopo la menopausa).

Verità e falsi miti sulla calvizie

Quando si parla di calvizie, gli italiani sono vittime di falsi miti che vanno sfatati a tutti i costi: pensano per esempio che gel, lacche, shampoo e balsami facciano cadere i capelli. Sbagliato: persino le tinture e le permanenti, se ben fatte, non creano problemi. Anche il detto che il casco o il cappello fanno cadere i capelli non è vero perchè al contrario di quello che di pensa, potrebbero essere definiti accessori “amici” del cuoio capelluto, in quanto lo proteggono dall'eccessiva esposizione al sole, una delle cause dell'aumento di caduta dei capelli.

Cosa evitare

Ad eccezione di coloro che hanno una predisposizione naturale alla calvizie, ci sono delle cose da cercare di evitare per ridurre il fenomeno come il cloro delle piscine o diete iperproteiche. Anche le sigarette sono da evitare perchè la nicotina blocca un enzima che si chiama aromatosi, deputato a convertire gli ormoni androgeni in estrogeni a livello del follicolo.

Rubriche di interesse

Calvizie Capelli, parrucchieri, capelli, salute, saloni di bellezza, foto moda capelli, acconciaturem, estetica, vendita, cura calvizie, caduta capelli, colorazione, colpi di sole, balayages, meches, shatush, deja-vu, , Calvizie Capelli, Globelife, fiera parrucchieri, marche prodotti capelli, settore parrucchieri, aziende tinture capelli, produttori prodotti professionali parrucchieri, fabbrica linee prodotti conto terzi, private label, accessori capelli, rivenditori prodotti parrucchieri.
Calvizie Capelli, grossisti venditori prodotti per capelli, concessionari prodotti per parrucchieri, agenti parrucchieri, saloni di bellezza, ricerche di mercato nel settore della moda capelli, attrezzature per parrucchieri, infoltimento capelli, informazioni capelli, notizie prodotti parrucchieri, arredamento negozi di acconciatura.
Calvizie Capelli, import export, forniture parrucchieri, made in italy

Gossip & News

29 May 17

douglas

Il rivenditore tedesco di bellezza Douglas ha fatto un passo significativo per espandere ulteriormente la sua forte posizione a livello internazionale.

Il Gruppo ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l'acquisizione di due principali catene italiane di bellezza e di profumeria - Limoni e La Gardenia, insieme come Leading Luxury Group (LLG) - da un gruppo di investitori guidati da un'impresa di private equity Orlando Italy Management. Limoni e La Gardenia hanno unito le forze nel 2013 e formano uno dei principali rivenditori di bellezza e profumeria in Italia. Con circa 500 negozi in tutte le regioni, essi costituiscono la più estesa rete di bellezza e profumeria in Italia. Douglas, che già gestisce 126 negozi nel paese, diventa così il primo giocatore nel settore della bellezza italiana.

All'inizio del 2016, il Gruppo ha annunciato un programma di investimenti di oltre 100 milioni di euro con l'obiettivo di ampliare l'impronta internazionale, ma anche di migliorare il marchio Douglas e di incrementare le capacità di omni-canale.

29 May 17

customer care

Il 59% dei consumatori italiani ritiene il servizio clienti un fattore determinante al momento dell'acquisto e quasi il 40% ha dichiarato di aver speso di più con un'azienda grazie ad esperienze di servizio clienti positive, mentre il 43% è disposto a comprare di più con una società in grado di fornire un servizio clienti eccellente.

Le aziende prestano sempre maggiore attenzione a offrire un servizio clienti di qualità, incontrando così le aspettative dei consumatori che, dal canto loro, includono il customer service fra i principali fattori di scelta nel momento in cui devono fare un acquisto.

29 May 17

innovazione

L'idea non basta: il packaging e le pubblicità sono indispensabili per vincere sullo scaffale. La prima sfida è far conoscere il prodotto e i suoi benefici.

Se innovare è indispensabile per far crescere il brand e per non rimanere indietro rispetto agli altri, per vincere nelle vendite non basta l'idea giusta: per portare al successo un nuovo prodotto serve innanzitutto farlo conoscere ai consumatori. Per questo il packaging ha un ruolo fondamentale, insieme alla pubblicità e alla comunicazione nei negozi anche dopo la fase di lancio su cui spesso si concentrano tutti gli sforzi.

Occorre ricordare infatti che poche innovazioni portano la gran parte del fatturato dovuto alle vendite di prodotti nuovi e che 8 su 10 falliscono. Poi c'è la questione del prezzo: un prezzo elevato deve essere associato a benefici unici, funzionali o emozionali, che altri non possono offrire.

26 May 17


HAIR: Toni&Guy International Artistic Team – UK
Collection: Duality
Ph: Andrew O’Toole
Make-up: Lan Nguyen
Stylist: Sara Dunn
Art Director: Sacha Mascolo/Tarbuck

hair-collections

26 May 17

hair collection

Scegli lo stilista e guarda tutte le sue creazioni: 15.000 foto esclusive dei migliori Hairstylist Internazionali ti aspettano !



Entra in Calvizie Capelli